Senza categoria

Ringraziamenti

Mentre sistemiamo il magazzino e ci riprendiamo pensiamo a quante persone ci siano da ringraziare per la realizzazione della Strapalladio 2016 #Strapalladio2016

CREDITS AND THANKS:

STRAPALLADIO TEAM
– Benito Franchetti per aver ideato questa fantastica manifestazione e per le favolose Benny’s pizze che ci hanno sfamato durante le nostre lunghe riunioni
– Il presidente dell’associazione Strapalladio Sergio Zanini, fact totum
– Il vicepresidente Mario Armellini che con il segretario Ivan Borin hanno segnato e tabellato tutti i percorsi
– Paola Rebesan per le iscrizioni dei gruppi presso il suo negozio, per aver esposto in vetrina la mappa del percorso e per essere stata la responsabile della base gara al parco ippodromo
– Luigino Mormile per l’organizzazione e per aver segnato e ripulito subito il percorso dei 6km

AUTORITÀ
– Il sindaco Luca Restello e l’assessore allo sport Andrea Castiello con tutta l’amministrazione comunale di Lonigo
– I dipendenti del comune di Lonigo, in particolare Antonella Da Ros dell’ufficio sport, Ivo Bironti dell’ufficio ambiente e territorio, Maria Grazia Mistrorigo dell’ufficio servizi logistici, Angelo Turra per la puntuale consegna del materiale
– Il comune di Alonte
– Il comune di Sarego

SICUREZZA SUL PERCORSO
– L’associazione nazionale carabinieri in congedo gruppo di Lonigo coordinata dal Maresciallo Stefano Coletta che ha presidiato in modo encomiabile gli incroci e diretto il traffico
– Coloro che hanno accompagnato mamme, bambini e passeggini giù per le scalette

SOCCORSO E ASSISTENZA MEDICA
– Croce Berica Lonigo Soccorso coordinati dal signor Rondinella, sempre presenti con il loro motto “Estote Parati”
– I medici: Pietro Mainente e Aldo Tegazzini (sani e salvi)

APRIPISTA E SCOPE
– Il Liona Bike Team per aver controllato i percorsi in bici capitanato da Lorenzo e Pierluigi Benetti (i non parenti)

GRUPPI RISTORI
– Primo ristoro: gruppo Alpini coordinato da Andrea De Toni
– Ristoro 12km: Animatori dell’Azione Cattolica di Lonigo con Renata e Alessandra Marconcini
– Ristori 21km: gruppo CAI di Lonigo nella incantevole località Cicogna della famiglia Cavazza; Margherita e Mauro ai laghetti di Alonte; Le fantastiche 4 (Nicoletta e co.)
– Ristoro Parco Ippodromo: gruppo allestimento ristoro e panini, in particolare Donato Vignaga

STAMPA, FOTO E VIDEO
– Gli instancabili contorsionisti del Circolo Fotografico Leoniceno che documentano, per il quarto anno consecutivo, la manifestazione con bellissime foto che pubblicano nel loro sito www.cflonigo.it
– Riccardo Contro per le foto pubblicate e la visibilità che ci ha dato nel gruppo “Archivio Leoniceno”
– Lino Zonin per l’articolo pubblicato sul Giornale di Vicenza

SPEAKER AND SOUND SYSTEM
– La Compagnia Arcobaleno per aver messo a disposizione l’impianto audio
– Fabrizio Maggio per la gestione del service
– L’impreparato e improvvisato speaker di cui non conosciamo ancora il nome

ELETTRICISTI (INSTANCABILI)
– Damiano Cera per aver attrezzato il circolo e ripulito il percorso
– Mirko Mormile per aver attrezzato il circolo e per aver fatto 200km in furgone per la consegna e il ritiro del materiale dei ristori

BASE GARA E ARRIVO
– I ragazzi dell’isola ecologica
– I volontari delle casse per le iscrizioni e la consegna dei biglietti coordinati dall’esperienza e dalla professionalità del signor Giuliano Benetazzo
– Luciano e Luciana che hanno preparato e distribuito i pacchi gara
– I volontari che hanno fatto parcheggiare al parco ippodromo e hanno controllato le macchine
– Nevio Borin per la logistica e risoluzione problemi
– Il Leonicus grazie al presidente Luca Bolla e il comitato storico “il 1400 leoniceno” che hanno preparato una suggestiva cornice medioevale nella quale proponevano le eccellenze del nostro territorio. Con Cristian del ristorante Arena, Carlo dei Giovani Leoni e Giancarlo Signorato hanno preparato il pranzo
– I coniugi Enfasi per la loro immancabile e preziosa presenza in tutte le nostre manifestazioni
– Mondo Nuovo Gluten Free che ha offerto il materiale per i ristori e fatto i panini senza glutine per i celiaci
– Le bancarelle delle associazioni e delle attività commerciali

MAIN SPONSOR
– Morato Pane per la fornitura per i pacchi gara e i ristori
– Loison per la fornitura per i pacchi gara
– Cicli Pozza per la bici premio delle scuole
– Athena Store per la fornitura dei premi per i gruppi
– Autozara e Fortunato per la bella esposizione di auto
– Tecnografica, in particolar modo Silenia per la pazienza e l’alta sopportazione

PROPRIETARI
– Padri Pavoniani e Istituto Lodovico Pavoni
– Famiglia Marconcini
– Famiglia e azienda agricola Cavazza
– Famiglia Tagliapietra
– Famiglia Trevisan
– Tutti i privati che hanno permesso il passaggio della marcia nella loro proprietà

COLLABORAZIONI
– FIASP
– Pro Lonigo
– CAI
– Gruppo sportivo Leonicena
– Azione Cattolica
– Consulta giovanile di Lonigo Young Minds
– Circolo Fotografico Leoniceno
– Palladio Itinerante
– 6h del Principe

ANIMA
– Don Vittorio per la sua visita il giorno della marcia e per il suo sostegno morale (il tempo ha tenuto…e non diciamo altro)

GRUPPI E SCUOLE
– Tutti i gruppi che si sono iscritti alla marcia
– Le scuole Primaria di Lonigo, primaria di Madonna, scuola parrocchiale dell’infanzia, grazie ai rappresentanti di classe con Elena Schiesaro, Nadia Pertile, Marika Suppi

GLI ATLETI
– Tutti gli atleti partecipanti a due e a quattro zampe

SPIACENTI
– Per tutti quelli che sono stati trattenuti a forza dal loro divano
– Per tutti quelli che non compaiono in questo elenco di ringraziamenti
P.S. Perdonate eventuali omissioni da questo lungo elenco

LONIGO (TI AMO)
– Per essere la cornice perfetta della nostra manifestazione

Tutti i volontari (circa un centinaio) e le associazioni leonicene che in un modo o nell’altro hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, solo grazie a loro è possibile organizzare e gestire una manifestazione come questa.

STRAPALLADIO SIAMO TUTTI NOI!
STRAGRAZIE A TUTTI!
ARRIVEDERCI AL 2017

Lascia un commento